pianetadonna.it

Ricette simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

come far spurgare le lumache

come-far-spurgare-le-lumache

Normalmente le lumache vengono raccolte in primavera od estate ed infatti in Italia si vendono da marzo ad ottobre. Quante volte ci sarà capitato di raccoglierne dopo un improvviso temporale... ma attenzione... prima di poterle mangiare vanno spurgate. "Spurgare" le lumache vuol dire eliminare i residui di terra, di erbe o funghi velenosi che possono aver mangiato e che sono contenuti nel loro stomaco e intestino. In questa giuda vi elencherò diversi metodi per poterle sapientemente spurgare.

Istruzioni
Difficoltà
  1. Il metodo tradizionale di spurgatura consiste nel mettere le lumache dentro della gabbie di legno o di plastica, a condizione che abbiano un fondo ben aerato. Lo scopo è quello di lasciare le lumache senza cibo a digiunare per 5 o 6 giorni. In questo metodo l'importante è che all'interno delle gabbie non si formi umidità perché lo scopo è far sì che si attacchino alle superfici del contenitore.

  2. Un altro metodo, molto diverso dal precedente, consiste nel lavare bene le lumache, strofinandole le une con le altre sotto l'acqua corrente fredda. Poi metterle in uno scolapasta e metterci su della crusca o mollica di pane o pane grattuggiato duro affinché ne mangino per due/ tre giorni. Mi raccomando a coprire le lumache con qualcosa di pesante per evitare che escano ma lasciare loro l'aria. Alla fine del 3° giorno lavarle abbondantemente e procedere nella cottura.

  3. Un altro metodo ancora è mettere le lumache in una cassa di legno privo di tannino e con il fondo a griglia e sollevato dal suolo di una quindicina di centimetri almeno. Poi si lavano con un forte getto d'acqua togliendo ogni residuo di terra od altro. Questa operazione di lavaggio va ripetuta poi per altre due volte e si devono far passare 24 ore tra una operazione e l'altra. Passati così tre giorni si lasciano asciugare per altri tre giorni.

  4. Per finire il simpaticissimo video contenuto nel link che vi ho allegato, vi farà scoprire un ulteriore metodo attraverso l'utilizzo di erbe aromatizzate... ad es. rosmarino! Volevo segnalarvi che il mio metodo preferito per far spurgare le lumache e che reputo anche più semplice è quello di mettere le lumache dentro un sacchetto a retina (ad es. quelli dove vengono vendute le patate), mettervi dentro le lumache e lasciarle per almeno 5 o 6 giorni!

Approfondimento

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

di malvina77 6 maggio 2010
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a come far spurgare le lumache...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori