Come fare il filetto di vitello al vino rosso

Lylly

Se per la tua cena hai voglia di un buon piatto di carne, ti consiglio di lasciarti tentare da questa semplice e veloce ricetta, richiede infatti solo 35 min. di preparazione. E' davvero gustosa. E' stato l'avvento del Cristianesimo, dal IV sec., a dare alla carne un ruolo primario nell'alimentazione.

Scopri come fare
Difficoltà
  1. Per prima cosa pulisci e lava quattro porri, eliminando le foglie piu' dure. Dividili a meta' e mettili a bollire in abbondante acqua salata per circa cinque minuti e poi scolali bene. Rduci i 180 gr. di pancetta affumicata a pezzetti, mettila in una padella antiaderente e falla rosolare un pochino.

  2. Nella padella con la pancetta non aggiungere grassi. Finito di rosolare, spengi il fuoco, unisci i porri e lascia insaporire il tutto. Versa un pizzico di sale sul filetto da 600 gr., infarinalo e mettilo a rosolare in una padella con un filo di olio extravergine di oliva. Bagna con gr. 500 di vino rosso.

  3. Copri la teglia con un coperchio e continua la cottura per quindici minuti. Togli il filetto dalla teglia e tienilo in caldo. Amalgama bene il fondo di cottura con 50 gr. di burro ammorbidito, sala e pepa. Affetta il filetto e disponilo nel piatto di portata con i porri e la pancetta. Cospargilo con il fondo di cottura.

Caricamento in corso: attendere qualche istante...
Aggiungi un commento a Come fare il filetto di vitello al vino rosso...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori