pianetadonna.it

Come fare la marmellata di mele cotogne

La marmellata di mele cotogne è una marmellata molto buona con un gusto un pò acre che può piacere moltissimo o non piacere affatto. Procurati delle mele cotogne, possibilmene mature e non trattate, al meridione ancora si trovano in campagna sugli alberi nei mesi autunnali. Dai, prova il gusto di questa delizia!

Istruzioni
Difficoltà
  1. Sbuccia le mele cotogne e scattivale (non essendo trattate hanno parti scureche vanno tolte), man mano che le sbucci, tagliale a pezzetti e mettile in acqua e limone affinchè non si facciano nere.
    Quando ai finito di sbucciarle e tagliarle mettile in una pentola sul fuoco,aggiungi mezzo bicchiere di acqua e falle cuocere per circa un quarto d'ora.

  2. Con il frullatore ad immersione frulla bel ben lemele cotogne cotte e lasciale raffreddare.
    Mettile su una bilancia e pesale, logicamente togli il peso del tegame e calcola solo il peso netto delle mele.
    Aggiungi alle mele cotogne cotte una pari quantità di zucchero, se sono un chilo, devi aggiungere un kg di zucchero e così via.

  3. Rimetti sul fuoco e fai cuocere a fuoco lento il tutto,mescolando sempre per circa un'ora.
    Quando la marmellata avrà preso colore dorato consistenza puoi spegnere il fuoco.
    Versa la marmellata in vasetti sterilizzati in precedenza, i vasetti dovranno essere ancora caldi per evitare che il vetro a contatto della marmellata bollente spacchi.

Consigli utili

Ricorda di sterilizzare i vasetti con una bollitura di almeno 10 minuti.

di sapientina 13 novembre 2009
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come fare la marmellata di mele cotogne...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Ultime Guide e Articoli di Guide di cucina