Come preparare le amarene sciroppate

KnowledgeAble

L'amarena è una varietà di ciliegia che si differenzia da quest'ultima per il suo sapore leggermente più amarognolo (da qui deriva il suo nome) e per le dimensioni più ridotte. Forse molti conoscono il sapore dell'amarena semplicemente avendone assaggiato il gelato preparato frullando le amarene, ma non tutti hanno assaggiato la vera amarena sciroppata...Ecco come si prepara.

Scopri come fare
Difficoltà
  1. Raccogli le amarene quando sono giunte a maturazione, generalmente nel periodo di luglio (oppure comprale se non hai l'albero). In genere l'albero di amarene è basso, quindi è molto facile poter raggiungere i rami più difficili...Lavale, asciugale e togli il torsolo ad ognuna di esse. Non occorre togliere il nocciolo.

  2. Ora metti le amarene in barattoli di vetro (quelli normalmente usati per i pelati). Insieme alle amarene dovrai aggiungere una quantità di zucchero tale da coprire tutte le amarene fino al totale riempimento del barattolo. I barattoli andranno lasciati al sole per 40 giorni in modo da far sciogliere lo zucchero.

  3. Dopo 40 giorni lo zucchero si sarà trasformato in sciroppo il quale avrà assunto un gusto dolciastro simile all'amarena. Le amarene avranno assunto un colore più scuro e avranno un aspetto più raggrinzito rispetto a quando sono state raccolte. Ora possono essere mangiate una ad una oppure usate per ornare dolci o gelati.

Caricamento in corso: attendere qualche istante...
cinzia lunedì, 22 giugno 2015

torsolo onocciolo differenza?

ma che differenza c'è tra torsolo e nocciolo?

n° 1
Aggiungi un commento a Come preparare le amarene sciroppate...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori