pianetadonna.it

Ricette simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come seccare i funghi porcini

come-seccare-i-funghi-porcini

L'autunno è un momento ideale per passeggiare nei boschi alla ricerca di funghi. Per chi ha questa passione è importante conoscere quali funghi si raccolgono, per non avere brutte sorprese al momento di mangiarli, e non meno rilevante è sapere come conservarli correttamente. Ecco dei semplici consigli per ottenere dei funghi porcini secchi da utilizzare per le ricette di tutto l'anno.

Istruzioni
Difficoltà
  1. Per prima cosa bisogna pulire accuratamente i funghi porcini. Attenzione: i funghi non vanno assolutamente lavati! L'operazione di pulizia si fa con un normale coltello grattando via la terra dalla radice. L'operazione deve essere fatta delicatamente e buona regola sarebbe farla direttamente sul posto in cui si è trovato il fungo.

  2. Ora preparate i funghi per la seccatura facendo così: ponete i funghi sul tagliere di legno. Separate la cappella dal gambo. Procedete ad affettare la cappella a strisce di 4-5 mm. Dopodichè affettate anche il gambo nel senso della lunghezza a fettine di uguale spessore. Ripetete l'operazione per tutti i funghi che dovete seccare.

  3. Disponete poi le fette di fungo precedentemente realizzate sull'asse di legno pulita e mettetela, se possibile, all'aperto esposta al sole. Potete anche realizzare un telaio con una retina a trama sottile. Girate ogni ora tutte le fette e continuate così sino a che i funghi non avranno perso completamente l'umidità. L'operazione di seccatura può richiedere più di un giorno.

  4. Per la conservazione dei funghi porcini che avete seccato, potete utilizzare dei sacchetti di carta per alimenti. Vi sconsiglio quelli antiunto, perchè poco traspiranti. Meglio ancora sarebbe conservare i funghi in un vasetto di vetro che ne manterrebbe intatto l'aroma per mesi. Sui sacchetti o sui vasetti nei quali conserverete i funghi potete apporre delle etichette con la data di essicazione e l'indicazione del luogo dal quale provengono i funghi.

Approfondimento

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo

di audrey 11 ottobre 2010
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

1
Commenti

frida martedì, 12 ottobre 2010

Grazie!

ora non mi resta che scovare i funghi! :-)

n° 1
Chiudi
Aggiungi un commento a Come seccare i funghi porcini...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori