pianetadonna.it

Come Preparare Le Alghe Fritte

come-preparare-le-alghe-fritte

Le alghe potrebbero sembrare una verdura un po' stramba da mangiare. Apparsa con i ristoranti cinesi, è sempre più facile trovarla nei banchi del pesce delle nostre città. Se hai la curiosità di provarle, ma non sai come cucinarle, questa è la ricetta che fa al caso tuo.

Istruzioni
Difficoltà
  1. Prendi le alghe fresche e lavale bene nell'acqua corrente fredda. Io ti consiglio di lasciarle in ammollo per un'ora, in modo da perdere un po' il sapore del mare, che altrimenti sarebbe troppo forte. Scolale, e lasciale asciugare bene all'aria o con della carta da cucina. Mentre asciugano prendi la farina, e versala in un piatto.

  2. Passaci le alghe. Prendi una padella e versaci abbondante olio: qui ci friggerai le alghe. L'olio da utilizzare dipende dai gusti: il sapore dell'alga è forte: con un olio extra vergine d'oliva il gusto rimane più affievolito; se utilizzi un olio di semi invece il sapore marino sarà più forte. Friggi le alghe per un paio di minuti al massimo.

  3. Mettile in una teglia con della carta assorbente. Servile come contorno: sono paragonabili a delle verdure fritte, perciò puoi servirle da accompagnamento alla carne come al pesce. Non salarle, non ne hanno bisogno: rischi di renderle immangiabili. Saranno i commensali eventualmente ad aggiungerlo, ognuno nel proprio piatto.


di rakeleit 30 settembre 2010
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

1
Commenti

anna lunedì, 1 ottobre 2012

il nome qual è?

come si chiamano queste alghe? non sono kombu, vero?

n° 1
Chiudi
Aggiungi un commento a Come Preparare Le Alghe Fritte...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Ultime Guide e Articoli di Contorni