pianetadonna.it

Come preparare il risotto alla trevisana

come-preparare-il-risotto-alla-trevisana

Grande tradizione e semplicità caratterizzano questo piatto tipico della cucina veneta che sposa il riso al radicchio rosso, in un ghiotto mix di sapori e colori! Cuocendo, il gusto un po amaro delle foglie e quello dolce delle coste bianche, si fondono con la cremosità del riso.

Istruzioni
Difficoltà
  1. Tagliare il radicchio.
    lava e asciuga i cespi di radicchio di Treviso. Quindi ripulisci la radichetta mantenendo solo la parte più tenera. Successivamente taglia i cespi circa sino a metà a sottile julienne, quindi riduci a fettine il resto dei cespi, compresa la radichetta, nel senso della lunghezza.

  2. Preparare il soffritto.
    A questo punto è necessario preparare il soffritto, per farlo inizia affettando sottile la cipolla, e quindi mettila in una casseruola con metà del burro (30 g.) e falla soffriggere fino a che diventerà trasparente. Non appena avranno assunto questo aspetto, aggiungi le fettine di radicchio e falle insaporire a fuoco vivo, poi aggiungi qualche cucchiaio di brodo bollente per ammorbidirle.

  3. Unire il riso.
    Quindi è necessario aggiungere a questa base di cipolla e radicchio, il riso: versalo nella casseruola e lascialo tostare per qualche minuto mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno e facendo attenzione che non attacchi sul fondo. Passati pochi minuti, bagnate il tutto con il vino, alzate la fiamma sotto la casseruola e lasciate evaporare.

  4. Cuocere il risotto.
    Versa sul riso un mestolo di brodo vegetale bollente, mescolalo e lascialo assorbire del tutto. Continua a cuocere il riso aggiungendo ogni volta che si assorbe un altro mestolo di brodo vegetale. Nel frattempo continua a mescolare delicatamente in modo da non far sfaldare i chicchi.
    Calcola un tempo di cottura che può andare dai 16 ai 18 minuti.

  5. Spadellare il radicchio.
    Nel frattempo, mentre il risotto cuoce, taglia la pancetta a dadini e falla soffriggere in una padella con due cucchiaini di olio extravergine di oliva. Quindi unisci la julienne di radicchio e falla rosolare per qualche minuto, continuando a mescolare sino a che non si sarà ammorbidita.
    Infine assaggia e regola a piacere di sale e aggiungi il pepe.

  6. Mantecare il risotto.
    Una volta passati i 16/18 minuti il risotto dovrebbe essere cotto, assaggia e regola di sale. Quindi aggiungi il burro rimanente (30 g.) tagliato a dadini e insieme aggiungi anche due cucchiai di grana. Quindi lascia il riso riposare nella casseruola coperto con un coperchio. Passato qualche minuto suddividilo nei piatti e distribuisci sopra ogni porzione il radicchio saltato in padella.
    Infine servi subito accompagnando il tutto con il grana rimanente.

Consigli utili

  • Le dosi sono per 4 persone
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • 450 calorie per porzione
  • Gli utensili che servono sono: una casseruola, un grosso coltello, un mestolo, un cucchiaio di legno, una padella

di AndrewL 11 ottobre 2010
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come preparare il risotto alla trevisana...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Ultime Guide e Articoli di Primi piatti asciutti