Come Preparare Il Pandoro Fatto In Casa

Diamantea

Il pandoro è un dolce tradizionale di Natale, se è davvero buono si riconosce dal fondo che non deve essere bruciato, altrimenti darebbe un sapore amarognolo e dall'interno, la pasta deve essere ben gialla, soffice, delicata senza la percezione di sapori aciduli.

Scopri come fare
Difficoltà
  1. In una tazza mescola un cucchiaio di farina con il lievito di birra e sciogli tutto con un pò d'acqua, lascia lievitare per 20 minuti. In un'altra terrina metti 65 g. di farina e un cucchiaio di zucchero, amalgamandoli accuratamente. Unisci un uovo intero, un rosso e 10 g. di burro fuso, aggiungi poi l'impasto della tazza, e lavora il composto per 5 minuti.

  2. Copri con la terrina con un tovagliolo e mettila in un luogo tiepido per circa 1 ora, in modo che il volume della pasta raddoppi. Disponi sulla spianatoia 130 g. di farina, 2 cucchiai di zucchero, 2 tuorli e un uovo, 20 g. di burro, un pò di sale e vaniglia, impastando tutti gli ingredienti. Unisci la pasta fatta lievitare in precedenza.

  3. Aggiungi quindi, 50 g. di farina, e lascia lievitare per 3 ore, infine stendi l'impasto in una sfoglia quadrata. Distribuisci nel mezzo il burro a fiocchetti, riporta gli angoli verso il centro, spiana ancora, poi ripiega la pasta in tre e farla riposare per 20 minuti, ripetendo questa operazione per tre volte. Arrotola l'impasto su se stesso e disponilo in un apposito stampo imburrato e infarinato, quindi passalo in forno per 30 minuti. Cospargi di zucchero a velo.

Caricamento in corso: attendere qualche istante...
Aggiungi un commento a Come Preparare Il Pandoro Fatto In Casa...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori